Categoria: only 4 pro

ASUS ROG G501: LE PRESTAZIONI CON LE PIÙ ALTE IMPOSTAZIONI!

Attraverso l’intero processo di progettazione di un notebook, dal primo schizzo al prototipo, numerose tecnologie vengono introdotte ed altre vengono soppiantate. La domanda “dovremmo aspettare la nuova tecnologia?” non coinvolge solo l’utente, ma anche il progettista; ma la visione di un gaming notebook ultra-slimdotato di display 4K Ultra-HD ed estremamente silenzioso, ci ha convinto ad aspettare che tutta questa innovazione si potesse realizzare nel modo migliore.

Dopo l’impressionante presentazione di GX500 a Computex, siamo stati letteralmente inondati di mail, post sui forum, commenti e messaggi. Geazie all’enorme interesse generato, i nostri ingegneri hanno deciso di migliorare ancora GX500 per renderlo ancora più silenzioso, fresco e colmo delle più recenti tecnologie! G501 è il nuovo GX500, ed è pronto a cambiare il mercato.

Super-sottile ed eppure solido e leggero. Coperto in alluminio spazzolato con angoli precisi come il taglio di un diamante: G501 è stato modellato per impressionare.

La migliore capacità di raffreddamento e silenziosità disponibile è frutto della tecnologia Hyper Cool, che prevede due ventole gemelle di alta qualità Sunnon con controllo indipendente per GPU e CPU.

ASUS PRESENTA LA NUOVA STRIX R9 FURY!

La nuovissima Strix R9 Fury è la scheda grafica dotata di GPU Fiji rinforzata con il più recente GPU fortifier, l’ultima tecnologia per larghezza di banda, materiale di costruzione Super Alloy Power II e processo produttivo gestito dalla tecnologia ASUS AUTO-EXTREME – senza dimenticare, naturalmente, l’eccezionale nuova versione di DirectCU III, il sistema di raffreddamento ad aria più innovativo e apprezzato del mercato!

Le nuove triple-ventole con brevetto Wing-Blade 0dB, i rinnovati colori Strix e il design rinnovato, tra cui il nuovo logo pulsante, aggiungono ad una scheda che già da ora fa gola ai più arditi gamer di tutto il mondo. Abbiamo dimenticato qualcosa? Oh, la nuova versione del software GPU Tweak II con interfaccia rinnovata…

 

Costruita su architettura AMD GCN 1.2 (Graphics Core Next), la nuova serie Fiji basata su processo a 28nm dispone di 3,584 shader processor, 224 texture unit, 64 ROP e il core clock overcloccato di fabbrica a 1000MHz (1020MHz in modalità OC). Invece di utilizzare la memoria video GDDR, R9 Fury è la prima ad usare 4GB HBM(High Bandwidth Memory) operanti a 500MHz su bus di memoria a 4,096-bit. Potendo avere le memorie grafiche HBM così vicine alla GPU la scheda può sfruttare un bus più corto, e quindi latenza più bassa ed efficienza migliorata. Il risultato è un’efficienza che, rispetto alle prime versioni di questa serie di schede, risulta drammaticamente migliorata!

 

Il tutto viene gestito nella potenza dall’esclusivo modulo per la regolazione della potenza ASUS DIGI+ VRM, a 12 fasi di potenza, fattore che assicura resistenza, qualità, silenziosità e grande spazio di overlock. Inoltre, il processo di costruzione automatizzato al 100% ASUS AUTO-EXTREME regala un approccio eco-compatibile, preciso, raffinato e resistente alla scheda video che inserite nel vostro computer. Anche il design del PCB ne ha potuto beneficiare, come potete verificare immediatamente scorrendoci le dita sopra!

Il nuovissimo sistema Direct CU III dispone di tre ventole a tecnologia Wing-Blade 0dB per una pressione dell’aria migliore e performance del 30% aumentate – rimanendo al contempo 3 volte più silenziosa! Anche la tecnologia 0dB fan è ritornata, per un assoluto silenzio operativo in condizioni normali di utilizzo!

Strix R9 Fury è in arrivo per portare al massimo l’esperienza visiva e di utilizzo del vostro PC, in qualunque ambiente di gioco vi troviate – grazie alle innumerevoli tecnologie innovative e al meglio dell’intera serie Strixportato all’interno di una singola, meravigliosa scheda!

Droni: i migliori da comprare nel 2017

Vuoi comprare un drone, ma non sai quale modello faccia al caso tuo? Cercheremo insieme di capire come muoverci nel settore, andando a conoscere i nomi principali e le caratteristiche dei modelli più in vista sul mercato in questo 2017 secondo quanto riportato dal sito Droni Blog alla pagina http://www.droniblog.it/vendita-droni/. Partendo da una fascia di prezzo medio-alta non possiamo non chiamare in causa il DJI Phantom 4, scelta perfetta per chi cerca un oggetto di ottime prestazioni pur restando nel segmento amatoriale. Monta una fotocamera 4K/12 MP con tracciamento automatico sui soggetti che sono in movimento, inoltre ha un telecomando che arriva fino a 5 km e la sua autonomia totale è di 28 minuti. Al suo fianco possiamo suggerirti anche il Tuneec Typhoon H 4K, la miglior alternativa ai modelli DJI quando cerchiamo un modello nella fascia medio alta amatoriale. Vanta 25 minuti di autonomia, le riprese sono in 4K UHD grazie alla fotocamera CGO3 che sfrutta la panoramica a 360°. Prevede anche 6 rotte di volo pre programmate e il carrello retrattile.

Fascia di prezzo media: DJI domina la scena!

Phantom 3 è una delle più interessanti opzioni di mercato se sei alla ricerca di drone che si collochi in una fascia di prezzo economica, pur mantenendo ottimi materiali e soprattutto buona efficienza al livello di manovrabilità, autonomia e funzioni. Ha una fotocamera 2,7K/12 MP, garantisce fino a 25 minuti di autonomia totale e la possibilità di controllo del drone con Live View.

ROG G752VS E G752VM DISPONIBILI CON SSD NVME IN RAID 0

Lo spirito di Republic Of Gamers è quello di spingersi continuamente oltre i limiti e massimizzare le performance in tutti i suoi prodotti. In aggiunta ROG incoraggia i suoi acquirenti a modificare e overclockare in tutta sicurezza fornendo componenti di qualità superiore e software esclusivi.

Alcuni mesi or sono c’è stato un aggiornamento al BIOS dei laptop G752VY rendendo possibile la creazione di RAID 0, e un update per il software ROG GAMING CENTER che consente di effettuare l’overclock manuale della CPU e GPU.

Con il lancio delle ampiamente anticipate GPU con architettura Pascal di Nvidia vi farà piacere sapere che i modelli G752VS (con scheda video GTX 1070) e G752VM (con scheda video GTX 1060) sono disponibili anche con una coppia di SSD NVMe configurati in RAID 0, se vorrete scegliere questa opzione.

Un ulteriore update per ROG GAMING CENTER verrà rilasciato nelle prossime settimane. Questo aggiornamento non solo consentirà l’overclock della CPU sui modelli G752VM e G752VS ma anche quello della GPU. Quindi se siete i possessori di uno di questi due portatili preparatevi a un netto incremento della velocità a settembre!

Asus sorprende tutti con ZenBook 3 Deluxe

Doveva correggere gli errori commessi in passato e lo ha fatto in grande stile: ASUS ha presentato così sul mercato una versione completamente rivista e “migliore” dello ZenBook 3, con il lancio di un nuovo modello Deluxe. In questo modo la nutrita famiglia dei notebook premium si va ad allargare e abbraccia ZenBook 3 Deluxe. Che cosa cambia e che cosa resta invariato in questa nuova versione? Rispetto alla sua versione precedente ci troviamo di fronte a una versione meno compatta, dove restano immutati quelli che sono stati considerati come i veri punti di forza del dispositivo.

Caratteristiche tecniche dell’Asus ZenBook 3 Deluxe

Partiamo dal suo aspetto e concentriamoci sul display che è un 14 pollici NanoEdge Full HD. Presenta una cornice davvero molto sottile che gli dona un aspetto classico da notebook da 13 pollici, per intenderci. Ha un peso di solo un chilogrammo e il suo spessore arriva appena a 12.9 millimetri. La qualità è sempre altissima, già riconosciuta nel modello precedente e vanta un contrasto dichiarato a 1000:1 con copertura totale, pari al 100% dello spazio sRGB. Il vetro di protezione è Corning Gorilla Glass 5.

Asus ZenBook 3 Deluxe

Asus ZenBook 3 Deluxe

Viene aumentata la diagonale del display al fine di favorire anche una batteria che sia più capiente. Troviamo una batteria 46 Wh  al fine di poter garantire agli utenti almeno 9 ore di autonomia totali.

I Migliori SSD del 2017: Guida all’Acquisto

I dischi allo stato solido (SSD) negli ultimi anni hanno avuto un enorme diffusione sul mercato in quanto consentono di incrementare in maniera veramente notevole le performance di velocità di PC e Portatili. I dischi SSD infatti offrono numerosi vantaggi rispetto agli hard disk meccanici tradizionali, i più importanti sono:

  1. Maggiore velocità di lettura e scrittura (fino a 50 volte maggiore).
  2. Maggiore durata nel tempo (essendo basati su celle di memoria e non avento motori meccanici o dischi in rotazione) la vita degli SSD è molto superiore a quella degli hard disk che sono composti da componenti meccaniche. Gli SSD offrono anche una migliore resistenza agli urti.
  3. Assenza di rumore, il disco non ha componenti che si muovono al suo interno
  4. Minore consumo di energia (importante soprattutto per aumentare l’autonomia dei Portatili/Notebook).

Se vuoi velocizzare il tuo PC o Portatile invece di comprarne uno nuovo sosituire il tradizionale hard disk meccanico con un disco SSD è sicuramente la migliore operazione che puoi fare. In questo articoli ti parlo di quali sono i migliori SSD sul mercato nel 2017 come prestazioni e rapporto qualità/prezzo. L’unico svantaggio degli SSD infatti è che hanno prezzi un po’ più alti dei normali hard disk a parità di capacità di memoria, anche se con il passare del tempo questo divario si sta molto assottigliando e soprattutto le prestazioni sono decisamente migliori.

Cosa bisogna sapere prima di acquistare un disco SSD

Prima di decidere quale modello di disco SSD acquistare è importante che tu conosca alcuni aspetti particolari sul funzionamento di questi dispositvi di memoria. Gli SSD si basano su tecnologia NAND, che può essere LSC (single level cell), MLC (multi level cell) o TLC (triple level cell), ognuna con costi e performance differenti. Anche l’interfaccia di connessione è molto importante, potrebbe essere infatti di tipo Sata2 (fino a 3Gbps), Sata3 (fino a 6Gbps) o PCI Express (fino a 20Gbps).

Il nuovo SSD PCI-E ROG RAIDR Express, disponibile in Italia!

Finalmente è in arrivo anche sul mercato Italiano l’unità SSD RAIDR Express, marchiata Republic of Gamers e basata su interfaccia PCIe, è in grado di garantire velocità di trasferimento impressionanti – ben 830 MB/s in lettura e 810 MB/s in scrittura in modalità sequenziale, che si pone come unità ideale per gli utenti alla ricerca delle massime prestazioni.l’architettura PCIe consente di raggiungere velocità di trasferimento dati superiori al limite dei 600 MB/s garantiti dalle unità SATA III; l’eccezionale design ROG, la schermatura metallica sui due lati e l’incredibile valore MTBF (Mean Time Between Failure) di 620.000 ore, indicano che l’SSD RAIDR Express è stato costruito con cura, per garantire inoltre un’affidabilità senza paragoni. Il rigoroso testing effettuato da ASUS assicura inoltre il massimo livello di compatibilità con i sistemi. Il benchmark ROG CrystalDiskMark fornito in bundle con l’SSD permette all’utente di verificare direttamente la velocità offerta in modo continuativo dall’unità RAIDR Express.

RAIDR Express non è come le altre unità SSD; si tratta della prima e unica unità SSD PCIe al mondo in grado di offrire il supporto BIOS DuoMode. Grazie a due chip BIOS integrati, RAIDR Express dispone di un selettore hardware che permette all’utente di passare con facilità dalla modalità legacy a quella UEFI e viceversa, garantendo la massima compatibilità con tutti i PC, sia vecchi che nuovi. In modalità legacy, RAIDR Express si può utilizzare con le schede madri più datate caratterizzate da un BIOS tradizionale (non-UEFI); Il passaggio alla modalità UEFI permette di ridurre significativamente i tempi di avvio del sistema. La possibilità di scegliere la modalità più adatta al sistema correntemente utilizzato offre la massima flessibilità all’utente. Potete leggere un piccolo approfondimento ed alcune FAQ riguardo la modalità UEFI dell’SSD ROG Raidr in questo articolo.

GALLERIA: ASUS ROG DAY, L’EVENTO NEGLI STUDI DI GAMETIME!

Si è appena conclusa l’edizione 2014 di Asus ROG Day, giornata unica ed esperienza speciale svoltasi anche quest’anno nei fantastici studi di Gametime!

Nell’arco di un indimenticabile pomeriggio, i fan più appassionati hanno avuto l’occasione di vedere da vicino e testare con mano le più recenti ed incredibili proposte Asus Republic of Gamers, oltre a rendersi protagonisti di una sfida – a premi! – con un vero campione di videogiochi e assistere coi propri occhi alle performance con overclocking ad azoto di un vero esperto – il tutto negli studi dove viene registrata Gametime, l’unica trasmissione in Italia dedicata a videogiochi e tecnologie per il gaming!

Una cornice ideale dove presentatori e staff tecnico della trasmissione si sono resi disponibili ai fan per un incontro diretto e appassionato, e dove Asus ha potuto far scendere in campo alcuni esempi delle novit�? più attese, tra cui le più entusiasmanti della linea dedicata ai giocatori più esigenti: Republic of Gamers.

ASUS ROG PRESENTA LA NUOVA RAMPAGE V EXTREME CON CHIPSET INTEL X99!

Tenetevi forte, finalmente è arrivata la nuova Rampage V Extreme, la nuova soluzione end-level firmata Republic of Gamers dotata del chipset Intel X99, studiata per i nuovissimi processori Intel “Haswell-E” come il Core i7-5960X! Diamo un’occhiata alle nuove fantastiche features di questa scheda:

Come possiamo vedere la nuova Rampage V Extreme è piena di features esclusive ROG che consentono di ottenere prestazioni davvero spettacolari e un margine di overclock incredibile; il nuovo sistema di alimentazione Extreme Engine Digi+ IV con regolazioni ultraprecise e condensatori 10K Black Metallic di elevata qualità consente proprio di effettuare overclock straordinari con la massima facilità e una stabilità senza paragoni.

IN ARRIVO LA NUOVA MOTHERBOARD H81-GAMER!

Arriverà a settembre la nuovissima motherboard ATX di casa Asus, H81-Gamer, dedicata ovviamente a tutti i videogiocatori e basata sul chipset Intel H81. Questa nuova scheda è naturalmente pronta a supportare i più recenti Intel Core di quarta generazione, e i procesesori Pentium e Celeron. Insomma, l’H81-Gamer promette di soddisfare con le sue innovazioni esclusive ASUS ogni desiderio di divertimento dei giocatori.

Questa scheda permette gaming online lag-free grazie a Intel Gigabit Ethernet ad alta velocità, è in grado di garantire un audio di eccezionale qualità grazie alla tecnologia SupremeFX e livelli di affidabilità e durabilità incredibili grazie agli esclusivi componenti Gamer’s Guardian. Include inoltre l’esclusivo software Asus AI Suite 3 per permettere ai giocatori di spingere il loro divertimento oltre ogni limite.

Abbiamo parlato ampiamente in questo periodo dell’eccezionale SupremeFX che non poteva certo mancare in questo prodotto. Facciamo un piccolo ripasso delle capacità di questo chipset audio: SupremeFX advanced è isolato dalle interferenze elettromagnetiche (EMI) da uno scudo protettivo, preservando l’integrità dei segnali audio. L’esclusiva ‘schermatura a linea rossa’ separa orizzontalmente i componenti audio dell’H81-Gamer dal resto della scheda madre. Questa combinazione unica elimina efficacemente le interferenze analogiche per garantire la perfetta qualità del suono. Non possono mancare inoltre in questa fantastica miscela i condensatori audio Premium ELNA® in grado di offrire un suono naturale, caldo e avvolgente per completare l’esperienza sonora. SupremeFX è in grado con la sua eccezionale amplificazione di garantire un audio di qualità pari ad una scheda audio dedicata.