Come creare il proprio server di gioco

Con l’esplosione dei survival in multiplayer, come Day-Z e Minecraft, i server privati sono diventati estremamente popolari. È anche abbastanza facile creare i propri server privati con la tecnologia odierna e ci sono anche molteplici vantaggi. Ecco alcuni consigli per creare il vostro server personalizzato con alcuni dei giochi più popolari.

Minecraft

Come prima cosa avrete bisogno del software originale, che potete trovare a questo indirizzo. Vi serve anche l’ultima versione di Java Runtime Environment.

Una volta che li avete installati siete già a buon passo. Avviate il server, in modo da creare i file di configurazione, quindi uscite. Ora dovrete cercare il file eula.txt nella cartella dell’applicazione, e cambiare la riga di comando eula=false con eula=true. È utile avviare il server in modalità Amministratore.Gaming Server 1

Team Fortress 2

Il gioco che ha fatto dei cappelli la cosa più importante di qualsiasi altra…forse. Per creare il vostro server personale di Team Fortress 2 avete bisogno del client SteamCMD, che potete scaricare qui.

Estraete e installate il vostro server, assicurandovi di creare anche un’apposita cartella. Da questo punto potrete impostare e alterare la vostra configurazione attraverso il client SteamCMD.

Al link che vi abbiamo fornito ci sono anche moltissime informazioni utili, e qui potete trovare un’approfondita guida passo-passo.Gaming Server 2

Call of Duty: Modern Warfare 4

Va ancora forte, e probabilmente è la miglior esperienza di CoD. Se ancora non l’avete acquistato, la versione originale è molto più facile da gestire sotto l’aspetto multiplayer e server. Vi basta semplicemente approntare la vostra macchina e avviarla, quindi copiare i file di configurazione e i parametri di COD4 dalla cartella di gioco e incollarli nella cartella “Main” del server. Quindi potrete aprire e editare le impostazioni a piacimento.

Successivamente create un collegamento a iw3mp (lo trovate nella cartella di gioco), quindi copiate il file dei parametri e incollatelo nell’area “Destinazione” di iw3mp (tasto destro → proprietà). I file dei parametri vi consente anche di alterare le impostazioni anti-cheat. A questo punto basta solo avviare il server per essere pronti.Gaming Server 3

Di che hardware avete bisogno?

Per poter creare un server dedicato non serve una IA senziente con quattro GPU VR-Ready. Persino le schede video integrate sono accettabili. La memoria e la velocità di trasferimento dati sono i punti chiave. Vi consigliamo un sistema con almeno 8GB di memoria RAM e possibilmente un SSD.

Potrete utilizzare anche il vostro vecchio PC, ma dei componenti di qualità di sicuro ripagheranno della scelta fatta.