ROG anuncia la XG Station 2

Nonostante la potenza e compattezza dei laptop abbia fatto passi da gigante negli ultimi anni, come giocatore siamo sempre alla ricerca di più potenza per per la grafica. Ora potrete soddisfare le vostre più recondite fantasie come avere un laptop ultra portatile da portar fuori e un sistema da gaming quando siete a casa. La nuova ROG XG Station 2 può migliorare i laptop compatibili con performance da PC desktop. La parte più interessante è quella di poter utilizzare la scheda video che volete per il vostro laptop.ROG XG Station 2 1

Nel 2007 ASUS ha presentato la prima docking station per incrementare le performance dei portatili. La XG Station originale aveva anche un display che consentiva di regolare la frequenza della GPU, la velocità delle ventole e il volume. All’epoca si poteva aggiungere persino una scheda video Nvidia 8600GT!ROG XG Station 2 2

Performance e Connettività

Tornando a oggi, la XG Station 2 utilizza la velocità della porta Thunderbolt 3 (fino a 40Gbps) che consente di trasferire dati a velocità otto volte superiori a quelle di una USB 3.0 (5Gbps) e quattro volte quella di una HDMI 1.4, limitando al minimo la perdita di performance utilizzando una soluzione esterna. Sarebbe stato l’ideale consentire a tutti i laptop di essere compatibili, ma connettere la XG Station 2 a un portatile con una CPU single core sarebbe un po’ paradossale. Per questo motivo ROG ha scelto di supportare solamente alcuni laptop ASUS e ROG con abbastanza potenza e una porta Thunderbolt 3.ROG XG Station 2 3

Un laptop compatto generalmente offre minor connettività a vantaggio della riduzione delle dimensioni complessive e lo spessore, per questo motivo sul retro della XG Station 2 sono presenti quattro porte USB 3.0 e una Gigabit Ethernet per ridurre al minimo i cavi da connettere. La periferica è anche dotata di una porta USB Tipo-B. ROG ha anche fatto in modo che sia possibile collegare e scollegare la XG Station 2 senza dover riavviare.ROG XG Station 2 7

Alimentazione

Tutti vogliono una soluzione ordinata e pulita, per questo motivo la XG Station 2 non solo fornisce 500W alla scheda video, ma fornisce anche altri 100W per ricaricare il vostro laptop e altre periferiche USB compatibili attraverso un unico cavo Thunderbolt 3. L’alimentatore integrato ha una certificazione 80+ Gold e un’efficienza energetica del 90%.

Vi chiedete se è in grado di supportare le ultime schede video? Ce n’è abbastanza per supportare anche la ROG Strix GTX 1080 e le ultime proposte di AMD come la ROG Strix RX 480. Per il futuro la XG Station 2 può spportare schede video che occupano anche 2,5 slot.ROG XG Station 2 5

Aura Sync

Nella parte centrale della periferica c’è un tubo al plasma che vi da un senso di potenza e futurismo. Non meravigliatevi se vi ritroverete a guardarlo ipnotizzati come una zanzara. La finestra trasparente sui lati rivela la scheda video e tutte le luci aggiuntive che la circondano, attraverso il software potrete sincronizzare gli effetti di illuminazione RGB come volete. Tutte le ultime schede video ROG Strix supportano Aura Sync e GPU Tweak II per gestire al meglio le performance.ROG XG Station 2 6

Con un singolo cavo potete potenziare il vostro laptop, ricaricarlo, estendere la connettività e probabilmente anche sterminare le zanzare!
La ROG XG Station 2 sarà disponibile all’inizio del 2017.ROG XG Station 2 4