ROG Camp, finali overclocking

Il 2 e 3 dicembre, otto overclocker si raduneranno a Berlino in Germania, per apprendere come overclockare al meglio l’ultimo hardware marchiato ROG utilizzando l’azoto liquido e competere per un posto all’HWBOT World Championship Finals.

ROG Camp 2016: le qualifiche online

Dal 30 settembre al 31 ottobre si è tenuta una qualifica online organizzata da oc-esports, per selezionare gli otto migliori overclocker che utilizzano raffreddamento ad aria e a liquido dalla Germania, Svizzera e Austria. I partecipanti dovevano inviare i risultati in cinque differenti fasi: XTU, RealBench HWBOT Edition, Cinebench R15, CPU frequency e Geekbench3.

Ecco i migliori otto che si sono qualificati per andare a Berlino.ROG Camp 2

ROG Camp: l’evento di Berlino

L’evento si terrà in due differenti giorni. Il primo giorno gli otto overclocker apprenderanno i differenti aspetti dell’overclock estremo, e il secondo giorno sarà dedicato alle sfide applicando le nuove tecniche apprese.

A guidarli nel mondo dell’overclock estremo sarà Roman “der8auer” Hartung, uno dei migliori al mondo, che condividerà i suoi segreti nell’utilizzo del raffreddamento con azoto liquido

Alla fine del secondo giorno, il vincitore verrà invitato a competere nelle HWBOT World Championship 2016 Finals che si terranno il giorno successivo sempre a Berlino.

ROG Camp Finals: la diretta streaming

Se anche voi volete imparare l’overclock estremo e seguire il contest in diretta, Overclocking-TV effettuerà uno streaming della competizione.

HWBOT World Championship il 4 dicembre

Dopo sei eventi in tutto il mondo, l’HWBOT World Tour Finals si concluderà a Berlino il 4 dicembre. Quattro degli otto finalisti utilizzeranno sistemi ASUS.ROG Camp 3

All’inizio del giorno, gli overclocker avranno tre ore per raggiungere il punteggio massimo in tre differenti test:
– SuperPi 32M – Full Out
– Cinebench R15 – Full Out
– 3DMark Fire Strike Physics – 5GHz

Quindi si sfideranno 1 contro 1, per i quarti, le semifinali e la gran finale.

L’evento sarà anch’esso visibile in streaming su Overclocking-TV.